[PRESS] Martin Alvarez Event/Shopping: un’esperienza caleidoscopica

Nella giornata di Lunedì 25 Luglio Sophron.it ha partecipato ad un evento dedicato al fashion design nelle persone di Martina Nicoletti, la nostra Caporedattore della sezione Arti, e di Stefano Nicoletti, presente in veste di Ideatore della piattaforma. Tale evento, più precisamente uno Shopping Event, è stato voluto dallo stilista emergente Martin Alvarez il quale, per l’occasione, ha presentato le sue creazioni ad un ristretto pubblico di clienti ed insider nel settore della moda.

Fashion designer di origine colombiana, Alvarez è attivo e ormai radicato qui in Italia: a Milano, dove ha affrontato gli studi nel settore della moda e del marketing, risiede ormai da anni l’atelier che porta il nome del suo brand, Martin Alvarez, appunto, nato ufficialmente nel 2007. Con i capi presentati all’evento da noi atteso lo stilista riconferma la sua attenzione particolare verso i materiali scelti, le trame e i colori, sempre originali e combinati con maestria, e in egual misura verso l’aspetto compositivo dei capi, le cui linee sono pensate e strutturate in modo mai banale (si rimanda, per ulteriori dettagli, qui al servizio fotografico ad opera di Andrea Gallo Photography). Alvarez non è nuovo a questa tipologia di originalità: nel Febbraio del 2013 infatti, in occasione di COOL HUNTER Italy TRADE SHOW lo stilista viene premiato da WHO’S NEXT PARIS che gli garantisce così un importante trampolino di lancio per il proprio brand, lì esposto all’insegna della morbidezza delle linee, della ricerca su volumi e drappeggi.

Catturati dall’atmosfera dell’evento e dalle creazioni di Alvarez i nostri Caporedattori hanno potuto fare la conoscenza di altri esperti del settore, alcuni dei quali hanno concesso loro interviste e pensieri, quasi a voler formare insieme un mosaico di questo mondo, un tassello colorato alla volta. Tra tutte le testimonianze raccolte ci sentiamo di riportare quella di Beatriz Angélica Diaz Vargas, happiness designer, come ama definirsi lei, che ci ha introdotti al suo progetto: THE FUPPIES. Profondamente influenzato dalle origini della Vargas, anch’essa proveniente della Colombia, dove si laurea in Pedagogia e insegna arte e pittura, il progetto THE FUPPIES vede la realizzazione di omonimi cuscini colorati, in tessuto imbottito e morbido, raffiguranti personaggi di fantasia carpiti direttamente dai disegni di bambini. I Fuppies sono la materializzazione in pupazzi-cuscini del modo in cui i bambini osservano il mondo dei grandi – ci dice la designer – che continua affermando che a guidarla è un’idea di progettazione e creazione di modelli non più preconfezionati e prodotti in quantità, ma personalizzabili. È una sfida bellissima contro la standardizzazione, per proteggere l’immaginario dei piccoli, una fruttuosa ibridazione tra la prospettiva del mondo adulto e quella del bambino.

In conclusione, questo breve sguardo gettato al mondo del design, in un evento così esclusivo, ci suggerisce allora come spunto quanto anche in un mondo come quello della moda esistano, e convivano serenamente uno a fianco all’altro, molte idee e pensieri creativi, diversi tra loro, ciascuno dei quali possiede un punto di forza e di ispirazione definito. Dalla riflessione sulle linee, i materiali, i colori e i volumi fino al pensiero dei bambini, fino a guardare il mondo spogliandolo della complessità tipica dell’adulto per tornare ad uno sguardo semplice e privo di fronzoli come quello infantile: quello che questa esperienza lascia a noi Caporedattori e, speriamo, anche a voi lettori, potrebbe allora essere quanto in ogni gesto creativo che caratterizza ciascuno di noi si rifletta in realtà una piccola parte di quello che siamo e di quello che le esperienze della nostra vita ci hanno regalato, proprio come in quel mosaico, in cui ciascuna tessera, del colore più disparato, va alla fine a comporre un meraviglioso disegno.

2 comments for “[PRESS] Martin Alvarez Event/Shopping: un’esperienza caleidoscopica

  1. Lidiaborsani
    29 Luglio 2016 at 20:13

    Complimenti x il coraggio di affrontare nuove avventure… bene x l’articolo che rende l’idea della esperienza artistica vissuta.

    • Stefano Nicoletti
      29 Luglio 2016 at 21:24

      Grazie per il commento positivo. Cerchiamo sempre di metterci alla prova per migliorare, in ogni aspetto. Buona serata 🙂

Dialoga con noi!