Perchè Sophron.it?

logo-sophron-it

L’idea di Sophron.it nasce dalla volontà di creare un punto di aggregazione culturale, una specie di piazza virtuale online, dove chiunque potesse avere occasione di imparare e di condividere in maniera libera il proprio sapere. A questo proposito si è deciso di struttrare il sito non solo pianificando una pubblicazione periodica di articoli, ad opera della Redazione, categorizzati in base a vari ambiti (Arti, Filosofia, Letteratura, Musica & Cinema e Scienza, Culti & Movimenti), ma anche fornendo all’utenza la possibilità di interagire con i Redattori e con gli iscritti tramite la Sezione Commenti.

Con questi principi bene in mente si aggregano un gruppo di ragazzi, che poi saranno appunto la Redazione, dalle cui idee si delineano il logo e il nome della piattaforma. Il logo è trasposizione della parola filosofia nella sua etimologia, trasmette quindi quell’amore per il sapere (tipico dell’atteggiamento del filosofo) in tutte le sue forme. Il nome invece nasce da un pensiero poliedrico ed elaborato con cura: è infatti in primis commistione delle parole greche sophon e megaron che stanno rispettivamente ad indicare il grado di conoscenza mediano tra il sapiente e l’ignorante (con riferimento specifico a Platone che nella Repubblica si serve di questo termine) e quello spazio caratteristico della casa greca con funzione di aggregazione, essendo esso proiettato su ciascuna delle stanze dell’abitato. Il terzo termine che si sovrappone a questi due è poi proprio sophron, aggettivo greco che indica colui/colei che è caratterizzato da una mente mite, temperata. In questa triade terminologica dunque la Redazione ha rivisto una sintesi del proprio pensiero: una piattaforma che fosse aggregazione di un sapere poliedrico a cui approcciarsi con il fare del sophon, con una volontà sempre tesa al raggiungimento della sapienza, pur essendo consci di non esservi giunti ancora, e che forse mai vi si giungerà, e con l’atteggiamento tipico di chi è sobrio e controllato nel porsi in relazione con gli altri.

Con questa breve presentazione di noi e della piattaforma nella sua nascita ringraziamo voi utenti, nella speranza che, nella vostra permanenza qui su Sophron.it, vogliate partecipare coerentemente ai nostri intenti nella creazione di un ambiente sereno e improntato su quell’approccio critico-filosofico che siamo convinti essere fondamentale nella costruzione di un dibattito vivo e costruttivo, in ogni ambito del sapere.

Da ultimo vi invitiamo a visitare la pagina del Regolamento e vi auguriamo una buona permanenza su Sophron.it.

-La Redazione